Estetica, funzione e innovazione. Queste sono le componenti dei progetti che riescono a contribuire al processo di evoluzione della società e della comunità. Valori che ritroviamo in questi due progetti smart che lavorano sul concetto di flessibilità e versatilità.

BTicino unisce tecnologia e design nelle placche Living Now riscoprendo la Smart Home nei suoi aspetti più pratici. Un interruttore full touch, dall’estetica lineare e dalle finiture pregiate, che permette di collegare i diversi elementi della casa a tutti i nostri dispositivi (smartphone, Alexa, Hey Google, Hey Siri) per darci la massima libertà di gestione e di interazione.

Letroh propone invece il sistema NODO, vincitore di Archiproducts Design Award 2017, una “sottile rivoluzione elettrica” nata a Milano dalle menti di Alessandra Gipponi e Marco Spada. È un binario elettrificato che permette di attaccare e spostare prese di corrente e non solo, rendendo così lo spazio davvero flessibile in un’ottica che cerca di discostarsi dai vincoli di un impianto elettrico tradizionale. Un’idea molto elegante da adattare sia alla casa che ai luoghi di lavoro.

Do you wanna be free? Live smart!