Può un solo locale adattarsi contemporaneamente ai diversi momenti della giornata senza che il suo stile e l’atmosfera cambino? Qual è il posto in cui vorremmo indistintamente sederci a bere un caffè, pranzare o sorseggiare un calice di vino? A Punjab, in India, c’è il Fluted Emerald Elgin Cafe che offre ai suoi clienti tutte queste possibilità in un unico locale.

Da caffetteria di giorno, a ristorante e wine bar di sera, gli interni progettati da Studio Renesa hanno come filo conduttore una palette in cui predomina il verde smeraldo, un colore avvolgente e versatile. L’utilizzo di una sola tonalità su tutto lo spazio poteva rappresentare un rischio, rendere il progetto monotono o anonimo ma lo stile massimalista utilizzato dagli architetti ha fatto in modo che ciò non accadesse. Grazie all’alternanza tra la modanatura delle pareti e il soffitto a cassettoni, tra superfici in granito e in ceramica, ogni angolo del locale è stato personalizzato e reso unico.

Anche la scelta del verde smeraldo non è casuale: oltre ad essere una tonalità che si presta bene sia al progetto di spazi diurni che notturni, crea continuità con la natura che circonda il locale, soprattutto in corrispondenza dalle aperture che si affacciano sull’esterno. Come affermano gli architetti, il loro obiettivo era quello di creare uno spazio che sembrasse arioso e ben illuminato al mattino, lussuoso ed elegante per il brunch o il pranzo e formale durante la sera.

Il percorso all’interno del locale inizia dalla caffetteria, un ambiente conviviale e confortevole, per arrivare agli spazi del ristorante con una sala privata divisa da pareti mobili modanate e infine il wine bar in cui le bottiglie di vino appese alle pareti diventano un motivo decorativo perfettamente abbinate allo sfondo sottostante.

Su questa tela di colore omogeneo vengono poi inseriti dettagli ricercati come le applique dorate, i divanetti in pelle color salmone e le sedie in legno e paglia di Vienna, quest’ultima utilizzata anche come decoro per i lampadari mentre il granito verde di Udaipur, straordinario materiale locale, viene utilizzato per impreziosire alcuni dettagli.

Persino il bagno riprende gli stessi materiali del bistrot e ogni angolo è fedele all’idea generale di progetto. Con la sua particolare variazione sul tema, il pregio dell’Elgin Cafe sta nell’aver reinterpretato un solo elemento, il colore, in molteplici sfaccettature differenti, il tutto all’interno di un locale che ne racchiude l’anima di tre.