Eclettico, esuberante, divertente. Sto parlando di MANI – Pizza&Cocktail, un locale dal concept tutto nuovo e originale in cui lo stile di arredo degli interni si sposa benissimo con l’offerta gastronomica, e che ha aperto proprio nel centro di Torino – in Piazza Gran Madre – dando alla città quella dose di freschezza e novità di cui aveva bisogno.

Seguendo la filosofia che da sempre li caratterizza, i proprietari della già nota catena di pizzerie “Fra Diavolo” decidono di rivoluzionare nuovamente la pizza, questa volta con una ricerca più ampia degli ingredienti e abbinandola alla moderna mixologist. Ma qui la rivoluzione non sta solo nella proposta alimentare, quanto nell’ambiente che la ospita: è la prima volta a Torino che si entra in un esercizio alimentare per fotografarne l’interno e non con il solo intento di gustarne i piatti.

Tra scimmie appese al soffitto, lampioni che si piegano all’ingiù e sgargianti scritte al neon, una volta entrati ci si sente subito immersi in un mondo magico in cui tutto è possibile. Uno spazio che permette di osare e uscire visivamente dalla realtà.
A farla da padrona è la collezione home decor di Seletti che veste TOILETPAPER. Una collezione di arredamento per la casa sorprendente nata dalla collaborazione tra Maurizio Cattelan e Pierpaolo Ferrari, in cui il surreale si fonde con il design più eccentrico al mondo.

L’arredo quindi non fa altro che rappresentare l’animo coraggioso e fluido del locale. Un locale che si trasforma e che per questo va vissuto nella pienezza della giornata. Da smart bar per la prima colazione, passando per una pausa pranzo al volo, fino a diventare la sera una pizzeria con cocktail bar in cui è possibile scegliere se fermarsi giusto il tempo di un drink oppure più a lungo per una cena.

Ecco quindi che si può godere, comodamente seduti su una di quelle padded chair dai colori sgargianti, di una pizza tutta in stile Fra Diavolo, ovvero preparata utilizzando solo acqua di mare per l’impasto e con un’attenta selezione delle materie prime. A rendere la scelta più stimolante, una doppia proposta: pizze classiche e pizze gourmet. Le ultime rigorosamente da abbinare con un cocktail sapientemente suggerito dallo staff.

Un consiglio? La Castello (mozzarella fiordilatte, crema di peperoni, maionese di acciughe, tartare di Fassona e peperone crusco) con pairing di Castello fusion (zenzero pestato, estratto di peperone giallo, Punt&Mes ginger beer).