Olimpia Zagnoli classe 1984, si potrebbe definire figlia d’arte, con il padre fotografo e la madre pittrice, la creatività è sempre stata di casa. Fin da piccola circondata di stimoli visivi, oggi è un esponente di punta dell’illustrazione italiana ma con fama internazionale.
Vi sarà capitato di incrociare il suo tratto colorato e pop quasi sicuramente. Che voi siate appassionati di moda, di lettura o di food poco importa, perché le sue illustrazioni avranno incontrato i vostri occhi attraverso magazine internazionali come The New Yorker e Vogue Italia, dalle copertine di libri pubblicati per Penguin, Taschen e Feltrinelli, passando dalle limited collection di moda per Dior e Prada, ai packaging di Barilla

© Olimpia Zagnoli

Una delle sue più recenti collaborazioni è la collezione Italiansdel marchio P di Pigna, una selezione di notebook e agende dalle grafiche inedite disegnate dall’artista, che ha reinterpretato il dna del brand secondo il suo sguardo contemporaneo. I protagonisti sono due personaggi di fantasia dalle forme morbide, due volti curiosi e irresistibili che vengono riprodotti in molteplici vivaci colori.

© Olimipia Zagnoli – PdiPigna

Olimpia Zagnoli dopo l’editoria ha fatto incursione anche nel mondo della moda. Prima per il brand Marella, marchio di Reggio Emilia proprio come lei, progettando non solo i pattern, ma anche le forme degli abiti collaborando a stretto contatto con l’ufficio stile. Poi è stato il turno di Prada, con una serie di illustrazioni ad ispirazione Art-Noveau su t-shirt e borse. Mentre Dior ha ingaggiato l’artista, per dare vita alla collezione autunnale 2020 attraverso campagna illustrata. Lo stile in questo progetto vuole dare la sensazione della pittura tradizionale fatta a mano, pennellate spesse e proporzioni delle figure esagerate.

© Olimipia Zagnoli – Dior

Parallelamente alle collaborazioni su carta stampata, Olimpia porta avanti una ricerca artistica fatta di video musicali, oggetti di design e sculture interattive esposte in diverse mostre nel mondo. Nell’impaziente attesa di farci sorprendere dalle sue nuove opere, sinuose, positive e dai colori vitali, sfogliamo Caleidoscopica, la monografia che celebra i dieci anni di creatività illustrata.

© Olimipia Zagnoli – Lazy Dog