Proprio così. BASE Milano è ormai diventato uno dei punti di riferimento degli eventi e delle esposizioni che invadono la città durante la settimana del Salone del Mobile. La novità di quest’anno è la collaborazione con Ventura Future, il ramo di Ventura Project rivolto verso la società del futuro.

Come di consueto, nelle esposizioni gestite da Ventura trovano spazio le scuole di architettura e design del nord Europa, artisti e progettisti indipendenti provenienti da ogni parte del mondo che ci guidano alla scoperta di materiali insoliti e soluzioni che potrebbero essere adottate nei decenni a venire.

Particolarmente gradevole l’allestimento del piano 1, dove ci si trova all’interno di un vero e proprio hotel, all’interno del quale ciascuna stanza è assegnata ad un designer diverso, creando così un susseguirsi di atmosfere molto diverse tra loro.

Salendo in copertura si raggiunge la mostra promossa da RetiPiù e BrianzAcque che celebra il design made in Brianza con l’esposizione intitolata “Brianza. Un viaggio al cuore del design”. Al di sotto della struttura a cupola realizzata da Kopron s.p.a., prende vita l’esperienza multimediale sviluppata da ETT Solutions volta a ripercorrere la storia del design brianzolo attraverso il racconto dei protagonisti e la celebrazione degli oggetti che sono diventati icone del design. La narrazione comincia con un’introduzione di Philippe Daverio che, passeggiando lungo lo schermo a 360°, accompagna il visitatore lungo 6 diversi percorsi progettuali.