gggggggggggggggg

“Gli oggetti devono fare compagnia” è una delle mie citazioni preferite di Achille Castiglioni perché esprime perfettamente l’idea di questo maestro del design italiano, quella che esiste un ambito totalmente domestico che deve essere rispettato dai progettisti e mai preso sotto gamba. Nel nostro tempo questa citazione si è tradotta nel concetto di raccontare delle storie attraverso gli oggetti di design ed è una filosofia che funziona molto bene perché ci arricchisce tutti, soprattutto perché le storie sono molto diverse e arrivano da ogni parte del mondo.

Duemiladiciotto, cento anni fa proprio in questi giorni nasceva Achille Castiglioni e la città di Milano non può non festeggiare questo importante compleanno: lo fa in primis con una bellissima esposizione realizzata da Zanotta che presenta nella sua nuova sede ai caselli di Porta Garibaldi un’interessante vetrina degli oggetti disegnati negli anni dai fratelli Castiglioni. Lì troviamo proprio tutti questi oggetti da compagnia: Leonardo,Mezzadro, tutta l’infinita famiglia dei ServiCumanoAllunaggioSellaBasello e Joy, sono lì a ricordarci che c’è ancora oggi posto per loro nelle nostre case, magari dopo 50 anni dalla loro nascita.

Ma ci sono anche due edizioni speciali di Albero e Servomuto a celebrare il Maestro.

E non è certo finita qui… la fondazione Castiglioni, che vede nei due figli di Achille Carlo e Barbara i maggiori promotori dei festeggiamenti, ha inaugurato lo scorso 16 febbraio la mostra 100×100 Achille, dove sono esposti 100 oggetti regalo inviati da amici e architetti da tutto il mondo per festeggiare questo importante compleanno. 100 oggetti anonimi come quelli che Castiglioni era solito collezionare perché dotati di un design intelligente e funzionale.

Zanotta inoltre si fa promotore di un altro progetto culturale itinerante: I micromondi di Castiglioni. Verranno realizzati in numerose showroom nel mondo dei piccoli ambienti costruiti attorno agli oggetti più conosciuti dei fratelli Castiglioni per spiegare la filosofia progettuale legata ad ognuno di loro.

Insomma un centesimo compleanno in grande stile e come se lo merita una figura come Achille Castiglioni, perché se è vero che gli oggetti devono fare compagnia, è altrettanto vero che chi li disegna così, poi diventa come qualcuno di famiglia.

Achille Castiglioni 100th

Zanotta Showroom
Caselli di Porta Garibaldi
Piazza XXV Aprile
dal 21 febbraio al 10 aprile

100×100 Achille
Fondazione Achille Castiglioni
Piazza Castello 27
Milano
dal 19 febbraio al 30 aprile 2018
visite su prenotazione

hhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhh