Il disegno è una delle arti più antiche e più importanti per chi vive il mondo del design e dell’architettura. E chiunque ne abbia fatto pratica sa quanto possa essere scomodo lavorare a un disegno con tremila strumenti da scambiare continuamente sul tavolo. Di questi tremila due sono fondamentali: le penne e lo scalimetro.

Da qui l’idea dello studio Ensso di progettare una penna stilografica all-in-one con scala graduata per architetti, ingegneri e designer. Lanciata su Kickstarter, la penna Escala ha un lungo cappuccio triangolare che funge anche da righello graduato con scala imperiale e metrica.

Rivolto a tutti i progettisti, che usano penne e regoli per simulare piani e schizzi, la penna stilografica scivola fuori dal cappuccio in modo da poter utilizzare entrambi i componenti contemporaneamente, senza dover trasportare due oggetti separati.

Spesso si trovano penne con segni del righello sui lati, ma la fruibilità temporale rimane sempre singolare. In questo prodotto, il cappuccio della penna funge da scalimetro e la penna stilografica viene estratta solo al momento di fare annotazioni. Con Escala si possono prendere misure, fare annotazioni, progettare allo stesso tempo.

Escala è realizzato in alluminio anodizzato in nero opaco, creando un contrasto elevato con i dodici segni incisi al laser che espongono l’alluminio grezzo. Il cappuccio della penna contiene dunque le unità di misura più comuni utilizzate da architetti e ingegneri: sei scale metriche (1:20, 1:50, 1: 100, 1: 200, 1: 400 e 1: 500) e sei che seguono il sistema imperiale (1/32, 1/16, 1/8, 1/4, 1/2 e 1).

Il prodotto ha un design minimalista che combina elementi del tradizionale righello a scala triangolare con una penna cilindrica standard. Le dimensioni di ogni componente in relazione agli altri segue il rapporto aureo. È compatibile sia con l’inchiostro in bottiglia che con le cartucce d’inchiostro.