INSTALUCA


PETER MARINO
firma la nuova limited edition per Venini

Lo stravagante Architetto Peter Marino ha stretto una collaborazione con la storica vetreria artistica italiana per la realizzazione di una collezione limited edition di vasi. La collezione è prodotta in 349 esemplari e si chiama Black Belt.
L’Architetto ha voluto giocare con le trasparenze del vetro ed ha definito quattro forme ben precise: l’ovale, il quadrato, il triangolo e l’ottagono. Le tecniche di realizzazione sono due, quella a “sbruffo” e quella chiamata “sommerso”, due antiche lavorazioni che contraddistinguono le varie lavorazioni proposte da Venini. Le sfumature appena accennate, nelle tonalità del rosa, verde e tè, abbinate alle fasce di colore nero, applicate a caldo sulla superficie dei vasi, avvolgono gli stessi creando decise geometrie, alternate alle trasparenze nei colori sopra citati. Il contrasto visivo è molto accattivante.
Tadao Ando, Gae Aulenti, Mario Bellini, Rodolfo Dordoni, Fabio Novembre, Alessandro Mendini, Gaetano Pesce sono solo una piccola parte degli Architetti che hanno saputo creare fantastiche collezioni per questa storica maison italiana, adesso è il momento dell’americano Marino che si è cimentato con le tecniche artigianali di lavorazione del vetro di murano Made in Italy. La straordinaria abilità dei Maestri vetrai è stata messa al servizio della creatività mentre le fornaci Venini sfidano un linguaggio della sperimentazione e della creatività che, ancora una volta, sapranno regalare oggetti di grande pregio.
Aziende storiche come Venini fanno grande l’Italia nel mondo!